Questo blog del cazzo

È immobile, la sensazione che tutte le strade siano murate. Come in quel sogno che faceva da bambino: chiuso in una stanza buia, gli occhi ciechi, una paura sorda, vuole scappare ma ovunque si giri sbatte violento contro muri che non hanno spiragli. Allunga le mani nel vuoto e le dita sfiorano la superficie fredda di una pietra che non conosce, gira su se stesso, si muove senza direzione. Vuole urlare il suo terrore, spalanca la bocca, i muscoli della labbra si tendono fin quasi a strapparsi, ma è un grido muto. Dalla gola nessun rumore. Del risveglio che arriverà qualche ora dopo non sa nulla, mentre vive l’incubo di un’angoscia che non ha fine.

È immobile, ma stavolta non sta dormendo. E a bloccarlo non sono mura silenziose, ma una rabbia che arriva da lontano, che nutre coscienzioso ogni giorno, quelle urla silenziose che non vivono solo nei suoi incubi. La rabbia nei confronti di chi ha scambiato l’amore per un esercizio di stile, di chi pretende il rispetto che non ha mai avuto nei confronti di nessuno, di chi vive aspettando il momento opportuno, di chi fa il pieno di “bei discorsi” per nascondere il vuoto delle sue azioni, di chi ama solo ciò che sta perdendo o ciò che deve ancora conquistare, di chi pretende che alla felicità ci si possa abbonare come a Sky, di chi gioca con le debolezze di chi gli sta accanto.

In fondo, è la rabbia nei confronti di chi affida a questo blog del cazzo quei pensieri con i quali non ha ancora avuto le palle di confrontarsi.

Annunci

2 thoughts on “Questo blog del cazzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...