Art. 21: libertà di stocazzo.

“Incredibile!”

“Incredibile cosa?”

“C’è un sito in cui si parla di un piano per uccidere i disabili”

“Lo sapevo..”

“Sapeva che cosa?”

“Lo sapevo che la prestazione di Chiellini avrebbe fatto incazzare qualcuno. E comunque, Cristo!, Fabregas sarei riuscita a fermarlo anch’io..”

“No, senatrice, non ha capito: qui si parla di disabili veri, quelli ufficiali insomma”

“Oddio, spostati, fammi leggere”

“…”

Ma.. ma.. ma.. è orribile!”

“Non crede che sarebbe il caso di fare qualcosa?”

“Mmm, PierFabio dimmi: che linea adotta il nostro partito a proposito dei disabili?”

“Non ho sottomano il nostro programma elettorale, ma mi pare che si dicesse qualcosa in merito alla necessità di tutelare le persone meno fortunate”

“Ma si parlava proprio di disabili?”

“No, credo che il riferimento fosse a un progetto per la riqualificazione del territorio calabro”

“Cazzo! Quindi non esiste una linea ufficiale del partito sugli handicappati!”

“No, ma posso dare un’occhiata agli ultimi sondaggi sui temi più cari alla popolazione in questi giorni”

“Bravo PierFabio, ma fai veloce che qui bisogna decidere in fretta se intervenire”

“Ecco qua: ho trovato un sondaggio di un paio di mesi; alla domanda: ‘crede che il Governo dovrebbe favorire le politiche a favore dell’integrazione dei disabili nella società?’ all’incirca il 35% dei nostri elettori ha risposto ‘sì’, il 15% ‘no’, il 25% ‘sì, ma se si tratta di disabili napoletani non mi fido’, il ‘25%’ ha risposto ‘non ho capito la domanda’”

“Insomma, direi che un’eventuale dichiarazione potrebbe essere accolta con favore dal nostro bacino elettorale”

“Forse è il caso di sentire prima il dott. Di Pietro”

“PierFabio non dire cazzate, lo sai che qui possiamo fare come cazzo ci pare”

“Ok, allora comincio a buttare giù una nota sintetica”

“Bene PierFabio, così mi piaci: operativo! Ma, aspetta, qua parlano anche di terroni, negri e zingari”

“Sì, l’avevo notato anch’io: però qui la faccenda si fa più complessa; il nostro elettorato è molto sensibile alla questione sicurezza”

“Hai ragione; quello è un tema delicato. E degli ebrei che mi dici?”

“Mah, in generale sono un popolo un po’ ostico: io ho una cugina ebrea, per esempio, che – sembra un po’ un luogo comune ma è così – un po’ di tempo fa mi ha prestato dei soldi, mi servivano perché con l’ultimo rimborso elettorale non ero riuscito a finire la piastrellata del bagno, e niente, me li ha dati e ora li rivuole indietro con un tasso del..”

“PierFabio, dei tuoi problemi personali non me ne frega un cazzo: voglio solo capire se possiamo dire qualcosa anche a favore degli ebrei, ché mi pare ci siano un paio di battute anche contro di loro..”

“No, meglio di no: lì si aprirebbe tutta la questione dei palestinesi, l’autodeterminazione, le bombe contro i sassi, Davide contro Golia, insomma è un casino, meglio concentrarci solo sugli handicappati, quelli di solito stanno simpatici a tutti”

“Ok PierFabio, nota pro handicappati, e fanculo agli ebrei”

“Con questa facciamo il botto, signora senatrice”

“Sì, ne sono convinta anch’io; e ora andiamo che è tardi”

“Di questa multa che ne facciamo?”

“Quale multa?”

“Quella che ci hanno dato prima, per aver parcheggiato sul posto dei disabili”

“Mandala al tesoriere, ci dev’essere ancora qualcosa nel fondo ‘spese di rappresentanza’”

“Come vuole lei, senatrice”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...